AGGIORNAMENTO SUL "CASO MICHAEL JACKSON"

La settimana scorsa sono giunte, finalmente, le accuse formali contro Conrad Murray, che è stato accusato di omicidio colposo (involontario?) per la morte di Michael Jackson.

Nei giorni precedenti, la famiglia Jackson aveva rilasciato varie dichirazioni a riguardo.

———-
LaToya, abbordata per strada dai paparazzi di ET, aveva risposto:
"Penso che [Murray] dovrebbe essere accusato di omicidio premeditato. E’ terribilmente sbagliato ciò che è successo a mio fratello".
Al ché, le è stato chiesto "Pensi che qualcunaltro sia responsabile per la morte di Michael?" e lei ha risposto: "Assolutamente si"

(qui il video)

———-
Sempre LaToya aveva risposto anche alle domande dei paparazzi di X17ONLINE:

I: LaToya, sarai presente in tribunale per assistere al caso Murray?

LT: Assolutamente

I: Cosa pensi di questo rinvio? Quale vorresti che fosse la sentenza?

LT: Loro hanno ucciso mio fratello e sanno di chi sto parlando, non si tratta solo del Dr. Murray, ve lo giuro… Ci sono altre persone coinvolte e sanno esattamente a chi mi riferisco e vi farò sapere esattamente cosa sta succedendo.

I: Che opinione hai di Murray?

LT: C’è dell’altro oltre a Murray…

———-
Jermaine aveva detto:
"Non sono felice del fatto che ci si stia impiegando così tanto tempo per formulare delle accuse nei confronti di chiunque sia coinvolto nella morte di mio fratello, ma sono di sicuro contento che il momento sia finalmente arrivato.
E’ un periodo doloroso e difficile per la mia famiglia, ma siamo forti ed uniti nel far sì che a nostro fratello venga resa giustizia. Ringrazio i fans per il loro infinito sostegno e per essere stati con la nostra famiglia durante tutti i periodi difficili. Forse, con l’azione promessa che dovrebbe svolgersi nelle prossime 48 ore, potremo iniziare a guarire"

————-
E a ET, Jermaine aveva rilasciato le seguenti dichiarazioni:

JJ: Si è preso la vita di mio fratello… dovrebbe essere ancora qui, sul serio…Ci manca terribilmente…Potrebbe trattarsi di omicidio di 1° grado, potrebbe trattarsi di qualsiasi altra cosa, Michael non tornerà, allora, quand’è che potrà dirsi chiusa questa faccenda? (commuovendosi) Ci vogliamo bene

I: Jermaine, pensi che Murray stia ricevendo un trattamento speciale?

JJ: Penso solo che ci sia voluto troppo tempo per arrestare quest’uomo, questa situazione in sospeso è una pugnalata al cuore per noi e per mia madre, e sapere che è così che stanno le cose…

I: Dunque sei deluso dalle indagini e dalla loro durata…

JJ: Sì, sì, assolutamente

I: Credi che anche Michael sia, in parte, da incolpare?

JJ: No, perchè un dottore, che è un professionista nel suo campo, che somministra un qualsiasi cosa a mio fratello fuori da un ospedale, senza avere del personale appropriato a monitorare la situazione… Michael non ha colpe, è tutta colpa del dottore, davvero.

I: Se potessi recarti adesso nell’ufficio del procuratore, quali accuse formuleresti?

JJ: Quali dovrebbero essere? Michael non può tornare comunque.

I: Come famiglia rimanete uniti?

JJ: Assolutamente, perchè inizierà tutto da capo e sapere che Michael era in piena forma e molto emozionato per i suoi shows…Dovrebbe essere ancora qui.

—————-
Anche Randy Jackson, tramite il suo twitter, ha rilasciato una comunicazione, l’8 febbraio:
"Assisterò agli sviluppi di domani, ma non fraintendete, non mi darò pace fino a quando TUTTE le parti coinvolte non saranno rese alla giustizia.
Vedo i vostri commenti. Grazie per le vostre preghiere e parole gentili. Ringrazio, inoltre, tutti coloro che saranno presenti domani. Mio fratello ve ne sarebbe molto grato."

—————-
E questa è l’intervista che Joe Jackson ha rilasciato a Larry King:

LK: Cosa pensi dell’accusa Joe?

JJ: Non mi è piaciuta…Se la sono scampata troppo facilmente, molte delle cose che sono successe in retroscena non sono state illustrate.

LK: Cose di cui tu sei al corrente?

JJ: Quello che so è che voglio giustizia per mio figlio. Per me lui (Murray) è solo un capro espiatorio, credo ci siano altre persone coinvolte in tutta questa faccenda, penso che quando verrà interrogato, dirà tutto quello che sa e ne uscirà pulito.

LK: Vorresti che lo accusassero di omicidio (premeditato)?

JJ: Voglio giustizia e la otterrei se venisse accusato di omicidio premeditato.

LK: Dunque concordi con Jermaine che l’accusa non è stata sufficiente?

JJ: Siamo tutti d’accordo che non è stato abbastanza, anche i fans di tutto il mondo concordano…Credimi non è stato sufficiente.

LK: (rivolgendosi all’avv. Brian Oxman) Per omicidio colposo s’intende che Murray non fosse intenzionato ad ucciderlo, credi che questa fosse l’unica accusa possibile da formulare?

BO: No, Larry, queste accuse mi hanno spezzato il cuore proprio come a tutti i membri della famiglia, perchè qui si tratta di aver messo sconsideratamente in pericolo una vita umana. Questo medico ha somministrato questo tipo di farmaco come se si trattasse di una specie di sedativo, quando invece è una sorta di anestesia, è pericoloso somministrarlo all’infuori di un ospedale, senza le attrezzature necessarie per la rianimazione, il monitoraggio del battito cardiaco, del polso, del livello di ossigenazione. Mi dispiace, come genitore non permetterei a mio figlio che gli venisse somministrata una cosa simile e mi trovo seduto qui vicino a Joe Jackson… Mi dispiace, ma questo è ciò che suo figlio ha ricevuto, è pericoloso, è qualcosa che implica premeditazione, dunque per me si tratta di omicidio di 2° grado.

LK: (Legge una dichiarazione di LaToya) "Michael è stato assassinato e malgrado sia morto per via del Dr. Murray, credo che Murray faccia parte di un piano ben più grande. Vi sono altri individui coinvolti, non avrò pace e continuerò a lottare fino a quando non verranno scovati i veri colpevoli e giustizia sarà fatta". Joe, sai a chi si riferisce tua figlia?

JJ: Credo si riferisca a persone che sono dietro a tutto questo, non solo a Murray…

LK: Quali persone?

JJ: Tutte quelle persone che erano coinvolte con Michael, non conosco tutti i nomi ma di certo si tratta di una lunga lista. Se fosse stato interrogato sufficientemente, avrebbero scoperto tutto dal Dr. Murray.

LK: Perchè credi che altre persone siano coinvolte nella morte di tuo figlio?

JJ: Chi è che sta pagando il Dr. Murray? Mio figlio no, visto che non è qui. Chi sta pagando tutte queste altre persone coinvolte? Frank Dileo e tutti quest’ altri uomini, non sono delle brave persone per quanto ne so io. E il Dr. Tohmae è un altro che è in posseso di tutta la memorabilia di Michael, non riusciamo a trovarlo, cerchiamo quella roba perchè appartiene ai bambini.

LK: Joe, stai affermando che queste persone volevano che Michael morisse?

JJ: Fu proprio Michael a dirlo, lo disse a sua madre che sarebbe stato ucciso. Ha paura, (si corregge), aveva paura di fare tutti questi shows, di non riuscire a terminarli, perchè non poteva! Non puoi fare tutti quegli spettacoli, uno dietro l’altro, anche ai suoi bambini aveva detto che sarebbe stato ucciso.

LK: Conoscevi il dottore?

JJ: No.

LK: Brian, deriveranno nuove cause legali da questo?

BO: Assolutamente, Larry. Ne sono abbastanza sicuro. C’è la responsabilità di questo medico che somministrava questo farmaco quotidianamente e ciò di cui sta parlando LaToya, abbiamo parlato tanto di questo, è che tutte le persone che circondavano Michael erano consapevoli del pericolo che stesse correndo. L’ho avvisati del pericolo, l’ho visto, ho loro detto: "Guardate gente, quest’uomo morirà a causa della somministrazione di questi farmaci!". Per quanto concerne la famiglia, LaToya fu messa da parte, Mr. Jackson fu messo da parte, a tutti i membri di questa famiglia fu detto che avevano la situazione sotto controllo. Nossignore! Non ce l’avevano sotto controllo. E’ stato irresponsabile!

LK: Credi che hanno cercato di fargli del male?

BO: Credo avessero intenzione di prendere una superstar, una megastar e farle fare ciò che volevano e uno dei modi per ottenere ciò era dargli tutti i farmaci che chiedeva. Una cosa che non dovremmo fare in questa società è dire alle persone dipendenti da farmaci: "Ecco, prendi tutto ciò che vuoi!" E’ sconsiderato, pericoloso e francamente, chiunque dica ad un farmaco-dipendente: "Lascia che ti dia ciò che vuoi", causandone la morte, mi dispiace, ma andrebbe accusato di omicidio di 2° grado.

—————–
Sempre la settimana scorsa, è stato rilasciato anche il documento dell’autopsia (http://tmz.vo.llnwd.net/o28/newsdesk/tmz_documents/0208_mj_case_report_wm.pdf) che stabilisce la buona salute di MJ e attribuisce la causa della morte al Propofol iniettato da "terzi" (nel senso che non se l’è autosomministrato MJ).

Come ben riassunto da AP (riportato qui: ):
"[MJ era] Un 50enne sano prima della sua morte per overdose. I suoi 61 Kg circa erano nella norma per la sua altezza. Il cuore era forte e non presentava segni d’insorgenza di placche. I reni e gran parte degli organi principali erano normali.
Allo stesso tempo, Jackson aveva problemi di salute: artrite nella parte inferiore della spina dorsale e in alcune dita e lieve presenza di placche nelle arterie delle gambe. Più serio era il problema polmonare, il documento infatti rivela che MJ avesse i polmoni cronicamente infiammati e di capacità ridotta, cosa che avrebbe potuto causargli affanno/fiato corto.
Comunque, la condizione polmonare non era tanto grave da poter contribuire o causargli la morte.
“Le sue condizioni generali di salute erano buone”, afferma il Dr. Zeev Kain, “i risultati sono nei limiti della norma”."

—————

  • Il 9 febbraio c’è stata l’udienza contro Murray.
  • Erano presenti Joe, Katherine, Jermaine, LaToya, Jackie e Rebbie.
  • Murray ha continuato a dichiararsi "non colpevole".
  • Ad ogni modo, l’ordine dei medici ha presentato una mozione per la revoca della licenza medica di Murray. Per questo, però ci vorranno delle settimane; e nonostante tutto, Murray pare potrebbe tornare ad esercitare la professione medica nel frattempo.
  • Il giudice ha incriminato Murray per omicidio colposo e ne ha disposto l’arresto.
  • E’ stata fissata una cauzione di 75’000$ (l’accusa aveva chiesto di fissarla a 300’000$), che è stata prontamente pagata da Murray dopo aver consegnato il passaporto.

Il processo inizierà il 5 aprile.

(traduzioni e news tratte da mjjforum.it)

Annunci