Domenica 28 agosto a Londra c’è stata la festa organizzata da MJNewsOnline, The Unbreakable Party, e pare siano arrivati circa 600 fans da 22 paesi diversi. Si sono esibiti vari imitatori, c’erano fan con magliette di MJ e anche tatuaggi del re del pop.

Sul sito della rivista on line dedicata a MJ è stato pubblicato questo articolo.

Michael fans celebrate 47th birthday worldwide

30th of August

Fans all over the world celebrated Michael Jackson’s birthday together, attending events organized by various fan organizations and clubs. There were parties held in Holland, Australia, Las Vegas and of course London.

MJNewsOnline organized the UNBREAKABLE Party, which took place 2 days ago, on the 28th, in Central London, England – and what a success it was!

600 fans from all over the world turned up, and had a great time as they danced, and watched the wonderful show of tribute artists and groups. This being our very first event, we’re extremely pleased with how things went, and are proud to say that everything went smoothly, and without a glitch.

You can check out some event videos and photos in our UNBREAKABLE Party discussion forum. A full report will be on MJJ Source soon.

Happy birthday Michael!

Intanto in Italia "La Repubblica" ha messo in commercio il primo numero della nuova rivista dedicata ai giovani "XL", che contiene notizie su musica, cinema, videogiochi, fumetti. Nella pagina delle classifiche musicali, tra i migliori album in Inghilterra, è ancora segnalato al sesto posto "The Essential" di Michael Jackson. Purtroppo sembra che solo in Inghilterra sia ancora davvero molto popolare per poter entrare nelle classifiche, mentre nel resto d’Europa i fans non sono abbastanza da permettergli di raggiungere i vertici.

Viene anche recensito il dvd sul "Dangerous Tour", descritto come il miglior spettacolo della sua carriera. Il giudizio è molto positivo, ma MJ viene ancora descritto come ex re del pop. E’ come se Elvis Presley o Jerry Lee Lewis venissero descritti come ex re del rock. Jerry Lee Lewis è stato il re del rock, il suo talento superava quello di Elvis, ma per colpa del suo matrimonio con una cugina minorenne fu attaccato duramente dalla stampa inglese e anche in America i media non si interessarono più a lui. Elvis ha copiato molte delle canzoni di Lewis, e molte altre canzoni non erano rock, eppure è stato considerato anche lui il re del rock dopo il successo dovuto anche ai suoi spettacoli dal vivo e ai suoi movimenti. Ma nessuno oggi li considera ex, nessuno può dire di averli rimpiazzati, e la stessa cosa è per Michael Jackson.

Infine, sul sito ufficiale viene svelato che MJ è nel Guinness dei primati per "Thriller": l’album più venduto di tutti i tempi.

Annunci