In questi ultimi giorni, la notizia che è circolata su forums e siti vari, fino a sfociare addirittura nei telegiornali in prima serata, riguardava l’infondata ipotesi che MJ stesse in fin di vita. Al tg hanno detto anche che si sarebbe trattato di una malattia genetica che si è manifestata solo adesso e che richiederebbe nientemeno che un trapianto di polmoni.
La notizia è nata dalle dichiarazioni di Ian Halperin, giornalista del New York Times, rilasciate al giornalista investigativo di Rolling Stone, Mike Parker, il quale sta scrivendo una biografia non ufficiale su MJ.

Come nei forum, anche qui sul blog sono state chieste informazioni, visto che la notizia si è diffusa in modo capillare. Sapendo che non aveva alcun fondamento, non ne avevo neanche parlato: i mass media vanno matti per falsi scoop per mettere in cattiva luce MJ, e solitamente non riporto tali notizie.
Tanto hanno fatto questi fanta-giornalisti, che Michael Jackson ha deciso di rilasciare un comunicato ufficiale, diffuso ieri, per smentire quelle calunnie.
Ecco il comunicato diffuso dal portavoce ufficiale, Dr. Tohme:

"Concerning this author’s allegations, we would hope in the future that legitimate media will not continue to be exploited by such an obvious attempt to promote this unauthorized ‘biography.’
The writer’s wild allegations concerning Mr. Jackson’s health are a total fabrication.
Mr. Jackson is in fine health, and finalizing negotiations with a major entertainment company & television network for both a world tour and a series of specials and appearances."

"Per quanto riguarda le recenti affermazioni, speriamo che in futuro i media non continueranno a sfruttare i tentativi di promuovere "biografie" non autorizzate…
Le fantasiose affermazioni degli scrittori che riguardano la salute del Signor Jackson sono totalmente false.
Il Signor Jackson è in buona salute, e sta terminando i negoziati con una compagnia di intrattenimento & network televisivo per un tour mondiale e una serie di speciali e apparizioni".