E’ stata diffusa una notizia secondo cui Guy Holmes, annunciato nel 2006 come il nuovo manager di Michael Jackson, avrebbe confermato che c’è un processo contro il Re del Pop per aver contravvenuto agli impegni presi.
Dopo il processo del 2005, infatti, aveva firmato un contratto con la 2Seas Records dello sceicco del Bahrein. Tale contratto prevedeva Guy Holmes come il manager che avrebbe portato alla realizzazione dell’album del ritorno di Michael Jackson.
Dopo aver firmato l’accordo il 18 aprile 2006, Michael Jackson ha lasciato il Bahrein e, lontano dall’influenza del principe, ha fondato la Michael Jackson Company Inc per poter riprendere il controllo della sua carriera.
A febbraio del 2008 sembra che il principe del Bahrein in un’intervista avesse accennato ad una causa contro Michael Jackson ed ora le parole di Guy Holmes confermerebbero la notizia.

Annunci