Home

Lascia un commento

Quest’anno ricorre il 25° anniversario della creazione di "We Are The World".
Quincy Jones e Lionel Richie hanno deciso di celebrare la ricorrenza realizzando anche un "sequel" di quella canzone.
I due stanno contattando vari artisti. Tra quelli che dovrebbero essere coinvolti figurerebbero: Usher, Natalie Cole, John Legend; e viene data per probabile la partecipazione anche di Wyclef Jean, Sting, Fergie, Alicia Keys e Justin Timberlake…
Il produttore dell’evento sarebbe Ken Ehrlich, lo stesso produttore dei Grammys, che produrrebbe anche il singolo e il video.
Sembra che dovrebbe essere inserita anche la voce di Michael Jackson, estrapolata dall’ultima registrazione di We Are The World effettuata da MJ in previsione dei concerti di Londra.
I ricavati saranno devoluti ai terremotati di Haiti.
Le registrazioni dovrebbero iniziare il 1 febbraio.

Lascia un commento

Ai Grammy Awards del 31 gennaio, oltre all’assegnazione di un premio postumo alla carriera per Michael Jackson, verrà effettuato anche un tributo a MJ realizzato da artisti come Celine Dion, Carrie Underwood, Usher, Smockey Robisnon e Jennifer Hudson. La loro esibizione dovrebbe consistere in un’inedita versione 3D di "Earth Song".
Altre fonti annunciano che ai Grammy, oltre al tributo, dovrebbe essere presentato il film 3D di "Earth Song" creato da MJ stesso (quello che sarebbe stato mostrato durante i concerti e del quale sono stati visibili alcuni spezzoni nel film "This is it").
"Era una delle parti più importanti del concerto di Michael e quando lui vide il film per la prima volta aveva le lacrime agli occhi", ha raccontato Ken Ehrlich, produttore dei Grammys.

In Italia la cerimonia verrà trasmessa su RaiDue: in diretta nella notte tra il 31 gennaio e il 1° febbraio dalle ore 1:50; in replica il 1° febbraio dalle 23:40.
Così viene indicato sulla Guida Programmi della RAI.

Lascia un commento

Ieri si è svolta la premiazione per i Critics Choice Movie Awards, trasmessa da VH1.
Circa un mese fa, "This Is It" era stato inserito nella categoria "Miglior Documentario", dopodiché era stata data l’opportunità di votare online i 5 film candidati.
Il risultato finale delle votazioni del pubblico vedeva il seguente risultato: This Is It (71%), The Cove (23%), Capitalism: A Love Story (2%), Food Inc (2%), Anvil (2%).
Nonostante il risultato plebiscitario in favore di "This Is It", l’Associazione dei Critici Cine-Televisivi Nord-Americani (la Broadcast Film Critics Association, che organizza l’evento) ha deciso di premiare il film The Cove.
Non specificate le motivazioni…

Invece, per quanto riguarda la St. George Medal assegnata ieri a Dresden in Germania, è stato diffuso il video in cui la Medaglia per l’Eccezionale Impegno Benefico Globale (Outstanding Global Charity Endeavours) viene consegnata a LaToya Jackson, in vece di Michael.
Ecco il video:

Traduzione del discorso (tratta da mjjforum.it):
"Che bello! Assolutamente bellissimo.
Devo dire che è davvero un onore essere qui stasera in rappresentanza di mio fratello per accettare questo delizioso premio dall’Opera House, da Dresden, da quest’evento.
Non so se conoscevate il Michael che noi tutti conoscevamo, sapete molto di lui, sapete che donava a ben 39 associazioni di beneficenza, ma lui ha donato molto più di questo. Dava il suo cuore a gente che vedeva per strada, a gente che piangeva per strada, lui li invitava a passare la notte a casa sua fino a quando non trovava loro un posto dove stare nei giorni seguenti.
Accettare questo premio significa molto per me, per la mia famiglia, per lui… Ha dato così tanto al mondo, più di 300 milioni di dollari a diverse associazioni od eventi il che è alquanto incredibile da concepire che una persona così piccola sia stata in grado di dare così tanto. Ma lui aveva un gran cuore che credo tutti noi dovremmo cercare di imitare, perchè mostrerebbe la bontà di quest’individuo. Il suo cuore era talmente grande che nessuno di noi riuscirebbe ad immaginarselo. Il pensiero che aveva ogni giorno. Ricordo quand’io, mia madre e i miei fratelli e sorelle guardavamo in TV i bambini che morivano di fame nei vari paesi, lui sedeva lì e piangeva. Michael piangeva, mia madre piangeva, tutti piangevamo e lui diceva: "A che serve piangere? Doniamo! Facciamo qualcosa!" Prendeva il telefono e diceva: "Inviagli un assegno di un milione, invia quest’altro assegno di un milione…" e diceva anche: "Andiamo da loro e doniamo il nostro tempo". Quindi facemmo un patto: di cercare, ovunque andassimo, di visitare i bambini bisognosi, i bambini malati, i bambini che hanno semplicemente bisogno di amore, di cure e attenzioni. Stabilimmo inoltre, fin da una tenera età (circa 16 anni ma anche più giovani), di andare agli ospedali a visitare gli anziani, per aiutarli a mangiare o semplicemente per stare seduti lì a giocare con loro. Io e Michael giocavamo per 2, 3, 4 ore. Poi gli dicevo: "Ma tu devi andare in studio!" e lui: "Ma tu no, puoi restare ancora" ed io rimanevo ancora.

Quindi, in rappresentanza di una famiglia e di un individuo che donava in quel modo, sopratutto dal cuore, ringrazio tutti voi e accetto questo premio da parte sua. Lui sta sorridendo in questo momento, perchè sa che è questo cio che vuole, sorride dal cielo ad ognuno di noi in questo momento. Dunque, vi ringrazio davvero tanto per questo, è così meraviglioso e da parte di mio fratello vi ringrazio. Grazie mille."

Lascia un commento

Un altro riconoscimento postumo per Michael Jackson.
Questa sera, infatti, nei locali della Semper Opera House a Dresden, Germania, si svolge per la quinta volta una cerimonia in cui, oltre ad uno spettacolo d’intrattenimento d’alta classe, si assegnano le Medaglie di Saint George della Semper Operaball di Dresden.
La medaglia mostra Saint George che combatte contro un drago, in base alla tradizione, a simboleggiare l’eterna lotta del bene contro il male.

Nelle passate edizioni, dal 2006 al 2009, sono stati premiati Armin Muller-Stahl (attore), Hans-Dietrich Genscher (ex ministro degli esteri federale), Maximilian Schell (attore), Franz Beckenbauer (vice presidente dell’associazione calcistica tedesca, ex calciatore e allenatore), Dr Lothar de Maiziére (ex Primo Ministro), Prof Kurt Masur (direttore d’orchestra), Henry Maske (campione del mondo di boxe), Vladimir Putin (Primo Ministro russo), Joachim Fuchsberger (attore e intrattenitore), e Matthias Steiner (medaglia d’oro olimpica).

I premiati di quest’anno, come indicato dal comunicato stampa, sono:

1^ medaglia di St George per i politici al prof. dr. Kurt Biedenkopf;
2^ medaglia di St George per l’arte e la cultura al famoso tenore Jose Carreras;
3^ medaglia di St George per l’eccezionale impegno benefico a livello mondiale assegnato postumo a Michael Jackson.

"Michael Jackson ha supportato 39 fondazioni e progetti benefici, ha creato una propria fondazione (Heal The World Foundation) e ha donato più di 300 milioni di dollari complessivi", ha spiegato il presidente della Semper Opernball, Hans-Joachim Frey.
Il premio sarà consegnato alla sorella LaToya.

———————————–
Sito del Semper Opernball.
Comunicato stampa in inglese in pdf.

Lascia un commento

Il 16 febbraio, alla Earls Court Arena di Londra, si terrà la 30^ edizione dei Brit Awards.
Il presidente del comitato dei "BRIT", Ged Doherty, ha dichiarato: "Per il 30° show dei Brit stiamo organizzando un evento speciale per celebrare davvero questo avvenimento. Il BRIT è il principale spettacolo musicale Britannico – ed Europeo – e uno dei più grandi eventi mediatici dell’anno. La manifestazione ha visto molti cambiamenti negli ultimi anni e senza dubbio continueremo costruendo sullo spettacolare successo dell’evento di quest’anno".
("For the 30th BRITs show we’re planning a landmark event that truly celebrates this occasion. The BRITs is the UK – and Europe’s – premier music show and one of the biggest media events of the year. The show has seen many changes in recent years and I have no doubt we will continue to build on the spectacular success of this year’s show.")
Proprio per la speciale ricorrenza, è stato indetto uno speciale riconoscimento: in base ai voti espressi sui loro siti (indicati su http://www.brits.co.uk/) tra il 23 gennaio e il 5 febbraio, verrà assegnato il premio per la "Più Memorabile Esibizione ai Brits di 30 anni" ("MOST MEMORABLE BRITs PERFORMANCE of 30 years").
Tra i candidati ci sono: "Kylie, Scissor Sisters, The Bee Gees, Eurythmics, The Spice Girls, Bros, The Who, Coldplay, Kanye West, Paul McCartney, Take That, Robbie Williams dueting with Tom Jones, The Pet Shop Boys, Girls Aloud e ovviamente Michael Jackson".

AGGIORNAMENTO (21/02/’10):
Il 16 c’è stata la cerimonia di premiazione dei Brit Awards 2010.
Alla fine, Michael Jackson non ha vinto.
La sua esibizione del 1996, con Earth Song, è stata battuta dall’esibizione del 1997 delle Spice Girls, con "Wannabe" / "Who Do You Think You Are"

Lascia un commento

A quanto pare, le indagini preliminari condotte dalla Polizia di Los Angeles sono state completate. Fonti non specificate dichiarano che ci siano prove sufficienti per avviare un processo contro il Dr Murray, ma fonti investigative sostengono che non è scontato che Murray venga incriminato per la morte di MJ.
Al Procuratore Distrettuale gli investigatori presenteranno il caso impostandolo su accuse di negligenza di Murray, forse sull’accusa di omicidio involontario (colposo), ma prevalentemente si tenterà di dimostrare la negligenza di Murray.
Una complicanza sembra sia rappresentata dal fatto che Murray non avrebbe infranto nessuna legge statunitense somministrando l’anestetico Propofol come "sonnifero" a Michael Jackson, senza tenerlo neanche sotto adeguato controllo (secondo la ricostruzione ufficiale).

Murray ha assunto un nuovo avvocato, J. Michael Flanagan, che dichiara "Sono probabilmente l’unico avvocato della città ad aver vinto una causa riguardante la morte a causa del Propofol".
Flanagan ha fatto assolvere un’infermiera che era stata accusata di omicidio involontario per aver somministrato erroneamente il Propofol ad un paziente che poi è morto.
Riguardo il caso Murray/MJ, Flanagan ha già dichiarato: "Sono totalmente all’oscuro di qualsiasi fatto che possa portare all’accusa di omicidio involontario".

Adesso si sta cercando di programmare una data per presentare il caso al Procuratore Distrettuale di Los Angeles. Secondo TMZ, "il caso andrà al Procuratore Distrettuale nel giro di poche settimane".

(news tratte dalle traduzioni fatte su mjjforum.it)

Lascia un commento

Altre due candidature per Michael Jackson ad una premiazione del 2010.
Questa volta si tratta della 41^ edizione degli NAACP Image Awards.
MJ ha ottenuto una nomination sia nella categoria "Miglior Film" per "This Is It", sia nella categoria "Miglior Varietà Televisivo" per il Memorial.
La premiazione avverrà il 26 febbraio 2010, trasmesso sul network statunitense Fox (! >/).

Older Entries