Un’altra notizia finanziaria: Michael Jackson ha evitato che la sua casa di Los Angeles finisse all’asta.
A marzo aveva raggiunto un accordo confidenziale con un fondo di investimenti per poter rimandare l’asta del Neverland Ranch.
Stavolta, invece, si tratta della casa di Encino, nel territorio di Los Angeles, che sarebbe potuta finire all’asta il 5 maggio, ma che è stata salvata saldando un debito che ammontava a 414’806 dollari.
Per questa proprietà non si dovrebbe trattare di un semplice rinvio del problema, ma la situazione sarebbe stata risolta definitivamente, avendo saldato il debito.