Nei giorni scorsi, si era diffusa la notizia che Michael Jackson avesse dei debiti con la farmacia Mikey Fine Pharmacy.
In seguito a ciò, la portavoce ufficiale del Re del Pop, Raymone Bain, ha divulgato un comunicato in cui si dice che il debito in realtà c’era, ma che di recente è stato pagato risolvendo così in modo amichevole la situazione.
Il debito si era formato a causa della cattiva gestione delle finanze di Jackson da parte del precedente team formato da Bernstein, Fox, Whitman, Goldman e Sloan, coloro che qualche settimana fa sono stati denunciati da Jackson poiché i soldi che dovevano essere spesi per saldare i conti in realtà venivano intascati da loro senza comunicare niente a Jackson, e senza quindi estinguere i debiti.

Per ulteriori informazioni sulla denuncia contro lo staff finanziario, c’è il post 129.