Siamo in un periodo di attesa. L’assenza di nuovi messaggi ufficiali mi ha fatto scegliere di non pubblicare ogni notizia che è stata diffusa in questi giorni. Più che altro si trattava di falsità puntualmente smentite, notizie vecchie che erano già state smentite in passato ma che vengono riciclate periodicamente, dichiarazioni di ogni Pinco Pallino che non è neanche in contatto con MJ ma che viene interpellato per qualche motivo a parlare del King Of Pop…
A parte questo, ci sono tre notizie un pò più rilevanti.

Innanzitutto, Johnny Depp in un’intervista ha dichiarato che il suo sogno nel cassetto è di interpretare Michael Jackson. "Sarei disposto anche a recitare in un film per la tv" ha dichiarato, ribadendo quanto sia sempre stato affascinato dalla sua personalità e dalla sua vita.
Nella sua carriera, Depp ha già interpretato personaggi con grandi somiglianze alla personalità di Michael Jackson: in "Neverland", quando interpreta l’autore di Peter Pan, e in "La Fabbrica Di Cioccolato", ma ha ripetutamente smentito di essersi mai ispirato a Michael Jackson.
Depp inoltre è il protagonista del musical diretto da Tim Burton, "Sweeney Todd: The Demon Barber of Fleet Street" in cui fa il suo debutto canoro sul grande schermo, senza deludere.
Ci sarebbero quindi tutti i requisiti perché il suo sogno possa realizzarsi.

La seconda notizia rilevante, più legata alla musica di MJ, riguarda il ritorno di "Rock With You" nella Top 20 della classifica spagnola, una decina di giorni fa. Un’altra dimostrazione di come in Spagna il Re del Pop sia sempre molto amato e riscuota sempre grande attenzione e successo, anche nei periodi di calma e d’attesa.

Infine, le canzoni inedite realizzate appositamente per il cofanetto celebrativo "Thriller 25" sono iniziate ad essere diffuse. Su internet e su YouTube erano già ascoltabili prima della data indicata ufficialmente dalla Sony, ma comunque dal 16 gennaio "Wanna Be Startin’ Somethin’" è iniziata ad essere diffusa nelle radio italiane.
A parte il giudizio sul cofanetto e sulle canzoni che dipende dai gusti e si sentono commenti discordanti anche tra i fan più sfegatati, speriamo che questo sia l’ultimo cofanetto che MJ è tenuto a fare per contratto con la Sony…

Ormai, comunque, stiamo arrivando a febbraio, il mese in cui in molti hanno annunciato possibili sorprese da parte del Re del Pop. Pazientiamo ancora un pò.

Annunci