Da oggi, 17 febbraio, inizia la pubblicazione dell’opera "Visionary – The Video Singles": un elegantissimo box che conterrà i venti singoli più famosi di Michael Jackson.

I venti singoli, che saranno numerati e a tiratura limitata, usciranno periodicamente ogni settimana, in modo che la raccolta possa essere completata per la fine di giugno 2006, e la prima uscita è "Thriller".

Ogni singolo è stampato su DualDisc: da un lato c’è solo la traccia audio nella versione originale, mentre dall’altro lato c’è il videoclip.

Dopo "Thriller", verranno pubblicati "Don’t Stop ‘Till You Get Enough", "Rock With You", "Bad", "Billie Jean", "Beat It", "The Way You Make Me Feel", "Black Or White", "Earth Song", "Stranger In Moscow", e altri ancora!

Ecco cosa è stato scritto sul sito di Festivalbar per ricordare la carriera del Re Del Pop:

"Michael Jackson è uno dei più importanti artisti dell’era moderna. Con la sua voce immediatamente riconoscibile, le sue mosse di danza inconfondibili, una incredibile versatilità musicale e una vita da vera star Michael ha calcato le scene di tutto il globo facendo ovunque il tutto esaurito e vendendo più di 135 milioni di copie di dischi.

Performer, autore e cantante innovativo su tutti i fronti, Michael Jackson ha infranto moltissimi record con i suoi singoli, i suoi album e i suoi tour. Con i Jackson Five è stato il più giovane cantante ad arrivare al top delle classifiche americane. E’ stato anche il primo artista ad entrare nelle classifiche americane direttamente al n. 1 con You Are Not Alone ed il primo cantante americano ad entrare direttamente al numero 1 delle classifiche inglesi dai tempi di Elvis Presley. Il suo album del 1982 Thriller è il disco più venduto della storia della musica con 51 milioni di copie nel mondo, 26 solo negli Stati Uniti. Con Thriller Jackson rimase ai vertici delle classifiche americane per 37 settimane e ottenne il record di 12 nomination ai Grammy. Jackson è stato il primo artista a vendere più di 100 milioni di album oltre i confini degli USA ed ha fatto il suo ingresso nella Music Hall of Fame britannica nel 2004."

Annunci