Le recenti notizie pubblicate sui giornali italiani e americani riguardanti l’interessamento di Michael Jackson al progetto del Vaticano per convertire in musica 24 poesie di papa Giovanni Paolo II sono state smentite dalla portavoce del Re del pop.

Raymone Bain ha infatti comunicato che, contrariamente a quanto pubblicato dai giornali, MJ non ha partecipato a nessuna discussione col Vaticano o con la Edizioni Musicali Terzo Millennio, ed è ignaro del progetto. Nessun rappresentante autorizzato di MJ si è messo in contatto con Vaticano o con la Edizioni Musicali Terzo Millennio.

Le notizie riportate sui giornali, quindi, sono completamente erronee.