Home

2 commenti

Sono state confermate le voci che annunciavano che MJ ha abbandonato la Two Seas, l’etichetta del Bahrein con la quale aveva firmato un contratto ad aprile.

In seguito ad un litigio con Guy Holmes, fondatore della Two Seas, Michael Jackson ha creato una nuova azienda, la Michael Jackson Company Inc, che fungerà da etichetta discografica con la quale realizzerà un nuovo album.

L’uscita del nuovo album è previsto per il 2007 e sembra che verrà realizzato con l’aiuto del produttore Teddy Riley. Riley ha già collaborato con MJ in passato realizzando video kolossal del calibro di "Thriller", "Black or White", "Remember the time" e "Jam".

Alla Two Seas sembra che avessero in mente soltanto di sfruttare Michael Jackson come un circo personale. La società è anche detentrice dei diritti sulla canzone di beneficenza che MJ voleva realizzare in onore delle vittime dell’uragano Katrina, un anno fa, ma evidentemente in Barhein non sono intenzionati a permetterne la pubblicazione.

Lascia un commento

Per il 30 ottobre è prevista l’uscita del nuovo libro di Ken Paisli, critico musicale autore di altri libri come "Guns’n’Roses, The truth".
La sua nuova opera, "Michael Jackson Dossier: la vita, gli scandali, il processo", riguarda la storia del Re del Pop. Paisli espone solamente i fatti documentati, e racconta dell’infanzia di MJ, le prime accuse nel 1993, fino a giungere al processo del secolo, quello conclusosi nel 2005 con l’assoluzione di MJ. Verranno analizzati gli atti processuali, le testimonianze, senza darne giudizi. In questo modo ogni lettore potrà giungere autonomamente ad una conclusione.
Alla fine del libro, ci sono anche delle considerazioni personali di Paisli che probabilmente troveranno d’accordo tutti i lettori.
Infine, il libro è arricchito da foto inedite del Re Del Pop e da analisi dettagliate di ciascuno degli album di Michael Jackson.

Lascia un commento

Sembra che Michael Jackson e John Landis potrebbero tornare a collaborare per la realizzazione di un nuovo progetto.
Da un’intervista a Landis, si è appreso infatti che i due si sono risentiti per parlare di affari, e ciò confermerebbe le voci sull’uscita di un nuovo album del Re del Pop per il 2007.
Landis collaborò con Jackson per realizzare il video di "Thriller", che rivoluzionò la video-music, e di "Black or White", il primo ad utilizzare la computer morphing.

Lascia un commento

Nella giornata di ieri sono terminate le indagini per stabilire la causa dell’incendio scaturitosi il 24 agosto al Neverland Ranch.
Gli investigatori sono giunti alla conclusione che l’incendio ha avuto origine a causa di un cortocircuito elettrico, ma la causa di ciò non è stata determinata.
Il fuoco, sebbene ha bruciato circa 60 acri di brughiera, fortunatamente non ha danneggiato in modo grave le strutture del parco e gli animali.

Lascia un commento

Il 26 agosto, proprio tre giorni prima del 48° compleanno di Michael Jackson, c’è stato un incendio nel Neverland Ranch.
Fortunatamente, dal 1989, anno in cui ci fu un altro grave incendio, MJ fece costruire una stazione dei vigili del fuoco all’interno del parco, così in questo caso sono potuti intervenire tempestivamente. Con gli elicotteri hanno prelevato l’acqua dai laghetti del Ranch, riuscendo a domare le fiamme. Le strutture non hanno subito danni gravi e gli animali sono salvi. L’incendio ha però divorato oltre 40 dei 2’500 acri della proprietà.
Ancora non è chiara la causa dell’incendio e le fonti ufficiali non hanno rilasciato nessuna dichiarazione. La vicinanza però di questo "incidente" con la scoperta del complotto ai danni del Re Del Pop è abbastanza sospetta e non sono in pochi quelli che temono si tratti di un atto intimidatorio.

Intanto, in occasione del suo compleanno, i figli di MJ il 30 agosto gli hanno organizzato una festa a sorpresa in una località europea sconosciuta in cui attualmente si trova da quando ha lasciato il Barhein a maggio. MJ è rimasto molto stupito ed ha passato una bellissima giornata. Ha anche ricevuto regali e messaggi dai fans di tutto il mondo.