Nuova udienza contro la Universal Express.
La Universal Express è la società che pignorò una grandissima quantità di oggetti alla famiglia Jackson a causa di debiti insoluti. A maggio questa società mise all’asta tutti quegli oggetti, ma Michael Jackson intervenne per bloccarla, dato che gran parte di quegli oggetti appartenevano a lui e non ai suoi indebitati fratelli. Si giunse quindi ad un accordo per cui alcuni oggetti furono ritirati dalla vendita.
Dato che gli oggetti in questione non sono stati ancora restituiti a Michael Jackson, venerdì ci dovrà essere una nuova udienza in un tribunale nel New Jersey per decidere se e quando restituire quegli oggetti ingiustamente pignorati al legittimo proprietario.

Annunci