Una settimana fa il Mirror ha diffuso una smentita della notizia precedentemente pubblicata per quanto riguarda la partecipazione di Michael Jackson alla festa di compleanno del principe del Brunei.
Era stato detto infatti che Michael avesse ricevuto un compenso di 7 milioni e mezzo di euro solo per essere presente alla festa.
Il Sultano del Brunei in persona ha smentito seccamente quella notizia. Michael Jackson, essendo amico del principe, ha partecipato gratuitamente al party.
Ecco la rettifica pubblicata anche dal Sun:

" Siamo felici di affermare che Michael Jackson non è stato pagato 5 milioni di sterline o una qualsiasi altra cifra per presenziare alla festa di compleanno del suo amico e figlio del Sultano del Brunei, il Principe Azim.

Ci scusiamo se si era inteso diversamente. "