Aggiornato la sezione delle menzogne con questa balla, smentita ufficialmente:

  • Una menzogna recente, ripresa da tutti i giornali e telegiornali, riguarda la storia secondo cui il 25enne Omer Bhatti avrebbe chiesto il test del DNA per dimostrare di essere un figlio naturale di MJ. Si trattava di un’altra invenzione completamente ideata dai Criminal Media. Omer Bhatti in persona ha smentito questa storia, il 26 luglio: ha detto, infatti, di essere stato un grande amico di MJ, ha vissuto per otto anni a Neverland e i suoi genitori hanno lavorato per MJ. MJ gli diceva che per lui era come un figlio. Comunque, Bhatti ha dichiarato che i suoi genitori vivono ora in Norvegia e lui non ha nessuna intenzione di chiedere il test del DNA, perché MJ non era suo padre. Al funerale di MJ, Omer Bhatti era in prima fila insieme alla famiglia di MJ, proprio per la forte amicizia che lo legava a MJ. Omer Bhatti ha deciso anche di oscurare il suo sito per protesta contro il comportamento dei mass-media (che ormai non ha più niente a che vedere né con la libertà di opinione, né con la libertà di informazione). Sulla schermata del suo sito appare la scritta: «Questo sito è disattivato a causa della mancanza di rispetto dei media e dei tabloid internazionali!»