Le cause della morte di MJ dovrebbero essere svelate alla fine della prossima settimana.
Lo ha dichiarato Ed Winter, l’assistente del Coroner di Los Angeles.
La diffusione del rapporto dell’autopsia e delle analisi tossicologiche potrebbero metter fine alla speculazione che si sta attuando in questo periodo, con anche notizie inventate e contraddittorie.

—————

Stasera, alle 21 su Italia1 verrà trasmesso il concerto "Live in Bucarest" (se anche su MTV era stato interrotto in continuazione dalle pubblicità, immaginiamo cosa accadrà stavolta), seguìto dal documentario diffamatorio "Living with Michael Jackson", realizzato da Martin Bashir tagliando scene e montandone altre in modo da far apparire MJ in modo inquietante. In realtà, Bashir ha confessato, subito dopo la morte di MJ, di non aver mai visto niente di strano a Neverland e che il rapporto di MJ con i bambini non aveva niente di scorretto. Ha confessato, quindi, che le sue dichiarazione nel documentario erano fatte apposta per mettere in cattiva luce MJ, anche se erano falsità. (E’ ancora "giornalista", però…).
I fans hanno tentato di fare una petizione per evitare la messa in onda di un documentario evidentemente diffamatorio e falso, ma non sembra che i mass-media siano interessati alla diffusione della verità e della giustizia.
Infine, dovrebbe essere trasmessa una puntata dei Simpson dedicata a MJ (e in cui, nella versione originale, c’era la voce reale di MJ).