Home

Lascia un commento

E’ stato condannato uno dei responsabili che spiarono Michael Jackson durante il volo che portò Michael Jackson da Las Vegas a Santa Barbara nel novembre 2003.
Arvel Jett Reeves, proprietario di un’agenzia di manutenzione di aerei, insieme a
Jeffrey Borer (un dirigente della compagnia di noleggio "X-tra Jet"), posizionarono delle "cimici" e delle telecamere per registrare illegalmente le conversazioni tra MJ e il suo avvocato di allora, Mark Geragos, per poi rivendere le cassette alla stampa.
Reeves è stato condannato a 8 mesi di carcere e 6 mesi di libertà vigilata. Per Borer la decisione verrà presa il prossimo 4 ottobre.

Lascia un commento

Sembra che per il 2009 dovrebbe essere realizzato un film sulla vita di Michael Jackson.
Il film,
"Smooth Criminal: The Michael Jackson Story", sarà diretto da Taylor Hackford, il regista nominato agli oscar 2005 per "Ray".
Le riprese dovrebbero cominciare per l’estate del 2007. Tra gli interpreti: Amerie Rodgers nella parte di Janet Jackson; Paula Jones nella parte di Elizabeth Taylor; Neil Patrick Harris nella parte di Macaulay Culkin.
Per interpretare Michael Jackson invece ci sono varie ipotesi: Usher Raymond, Chris Brown o Parys Sylver per il periodo iniziale della carriera di MJ; Justin Timberlake per il periodo successivo.
Il film infatti partirà dall’inizio della carriera coi Jackson5 fino ad arrivare ai giorni nostri. Parlerà anche della chirurgia plastica e delle accuse di abusi sui minori (soffermandosi sulle prime accuse del 1993).
Michael Jackson, che attualmente sta lavorando ad un nuovo album ed ad un imminente tour, assisterà alla realizzazione del film, senza controllarne però il contenuto.
La colonna sonora conterrà le più famose canzoni del Re Del Pop, più due che verranno realizzate appositamente per il film.

Lascia un commento

Triste sentenza per Michael Jackson, che era stato citato in giudizio dall’ex collaboratore Marc Schaffel per mancato pagamento di compensi già pattuiti.

Marc Schaffel, che aveva collaborato alla realizzazione di un album di beneficienza e di alcuni documentari, aveva chiesto un risarcimento di 1,4 milioni di dollari. La sentenza però ha condannato Michael Jackson a versare 900’000 dollari.

La Corte d’Appello nel contempo ha dato in parte ragione al Re del Pop che aveva fatto causa a Schaffel per essersi appropriato di più di mezzo milione di dollari di sua proprietà. Schaffel dovrà dunque versare a MJ 200’000 dollari di indennizzo.

Lascia un commento

Debbie Rowe ha deciso di fare di nuovo causa contro l’ex marito MJ.

Dopo il divorzio, Jackson avrebbe promesso di pagare 800mila dollari l’anno per i primi tre anni e 700mila dollari per i sei anni successivi. La Rowe ricevette inoltre una casa a Beverly Hills. Però ora sostiene che i pagamenti si siano interrotti quando ha intentato la causa per l’affidamento dei figli, a cui aveva rinunciato nel 2001, ma nel 2003 aveva cambiato idea.
Così, un altro problema per il Re del Pop, che ormai viene perseguitato anche se si trova a chilometri di distanza dagli USA.

Lascia un commento

Nuove possibili collaborazioni per il Re Del Pop, in vista del nuovo album che dovrebbe essere realizzato per il 2007.

Sembra che Michael Jackson sia interessato ad alcune star dell’hip hop, e sono stati fatti i nomi di 50 Cent, Kanye West e Eminem.

Il re del rap Eminem ancora non ha risposto alla richiesta di Michael Jackson, ma si spera che ci siano ulteriori sviluppi al più presto.