La BBC e il sito ufficiale di Michael Jackson hanno riportato la notizia che le autorità californiane hanno dato l’ordine di chiudere il Neverland Ranch a causa del mancato pagamento degli stipendi allo staff che ci lavora.

Pare infatti che dalla fine di dicembre gli impiegati non hanno più ricevuto lo stipendio dovuto, così Michael Jackson è stato multato per una cifra di 169’000 $. Inoltre gli ufficiali californiani hanno rilasciato alla guardia al cancello principale l’ordine di chiudere il ranch.

Neverland, che al suo interno ospita anche uno zoo, potrà essere riaperto solo se verranno pagati gli stipendi arretrati.

Annunci