Debbie Rowe ha deciso di fare di nuovo causa contro l’ex marito MJ.

Dopo il divorzio, Jackson avrebbe promesso di pagare 800mila dollari l’anno per i primi tre anni e 700mila dollari per i sei anni successivi. La Rowe ricevette inoltre una casa a Beverly Hills. Però ora sostiene che i pagamenti si siano interrotti quando ha intentato la causa per l’affidamento dei figli, a cui aveva rinunciato nel 2001, ma nel 2003 aveva cambiato idea.
Così, un altro problema per il Re del Pop, che ormai viene perseguitato anche se si trova a chilometri di distanza dagli USA.