Sempre sul sito ufficiale è stata pubblicata una e-mail di una fan che ha vissuto l’incredibile giornata di ieri a Londra.

Racconta di quando ha saputo della presenza di Michael Jackson all’hotel e si è precipitata all’ingresso per poterlo vedere. Quando è stata divisa la folla per far passare MJ e i figli che dovevano andare a teatro. Il viaggio fatto dai fans dall’hotel fino al teatro in cui veniva rappresentata l’opera "Billy Elliot". Il momento in cui Michael cade in ginocchio dalla commozione.

Insomma, un racconto davvero eccitante, perché giornate di questo tipo non si vivono spesso. Comunque non vi faccio la traduzione letterale del testo, ma chi conosce l’inglese può trovare tutta l’esperienza che ha vissuto la fan sul sito ufficiale: http://mjjsource.com.

Anche oggi c’è stato un pandemonio quando il Re del pop si è recato nel locale di Madame Tussaud. I fans si sono accalcati all’entrata per poter vedere il loro (e nostro) idolo. MJ era accompagnato dai figli e si è fermato per fare autografi. Questo è il primo viaggio che fa a Londra dopo la fine del processo, ma pare fosse già arrivato da giovedì.