Home

1 commento

Mentre è stata confermata la notizia che Michael Jackson sta pianificando la realizzazione di un nuovo tour mondiale, dopo 12 anni dall’History Tour (il più seguito della storia, con 4,5 milioni di biglietti venduti), è giunta anche una notizia negativa.
Il mese prossimo, infatti, a Las Vegas verranno messi all’asta all’Hard Rock Hotel molti oggetti personali dei Jackson 5 e di Michael Jackson.
Tra gli oggetti, che sono stati raccolti in seguito a una bancarotta del 2004, ci sono: un disco d’oro per "Thriller", testi scritti a mano, foto autografate, abiti utilizzati nei video di Michael e Janet Jackson.
Michael Jackson sembra che non abbia preso bene questa notizia, e ha minacciato un’azione legale per evitare l’asta.

Annunci

2 commenti

Come al solito, devo smentire un’altra delle strane voci messe in giro dai giornalisti. Perché non è MJ ad essere strano, ma quei giornalisti che diffondono voci assurde ironizzando su MJ anche se sono notizie false.
La portavoce di MJ, Raymone Bain, ha rilasciato una dichiarazione in cui smentisce la notizia che MJ starebbe per costruire una sua statua robot gigante a Las Vegas. Michael Jackson non ha mai parlato di una cosa del genere con nessuno, inoltre non ha in programma nessuno spettacolo a Las Vegas e non c’è nessun tour imminente.
Attualmente infatti, Michael Jackson si sta concentrando esclusivamente sulla realizzazione del suo nuovo album, che dovrebbe uscire a novembre. E’ tornato a Las Vegas appositamente per stare vicino ai produttori, ai collaboratori e ai tecnici durante il perfezionamento dell’album.
Inoltre, Michael Jackson si sta preparando per i balli dei suoi prossimi video musicali che accompagneranno l’uscita dell’album.
Insomma, notizie splendide che fanno ben sperare sul grande ritorno del Re del Pop.

Lascia un commento

A parte la falsa notizia di un ricovero di MJ, fatto che è stato tempestivamente smentito dalla portavoce ufficiale Raymone Bain, nuove notizie sono giunte sul Re del Pop.
Sebbene alcuni giornalisti non le comunichino con il rispetto che si dovrebbe dare ad un genio di tale portata, sembra che Michael Jackson abbia intenzione di realizzare una gigantesca statua robot di sé stesso a Las Vegas, alta oltre 15 metri e visibile dagli aerei grazie a delle luci sprigionate dai suoi pugni.
I fans hanno appreso positivamente questa notizia, anche se non è ancora stata confermata, anche perché ricorda la promozione effettuata nel 1996, in occasione dell’History Tour. Quella volta infatti furono realizzate delle enormi statue che furono fatte girare per le maggiori capitali d’Europa.
Secondo queste voci, il robot sarebbe realizzato per esaltare anche le esibizioni che MJ potrebbe effettuare a Las Vegas. Esibizioni che potrebbero essere positive, forse, ma solo se si trattasse di una serie limitata di concerti, poiché esibirsi in pianta stabile a Las Vegas equivale alla fine della carriera di qualunque artista.
Siccome si parla da mesi di un possibile tour mondiale, le esibizioni a Las Vegas lasciano parecchi dubbi sull’attendibilità della notizia.

Di sicuro c’è solo il fatto che MJ sta lavorando al suo nuovo album, e sembra sia alla fase conclusiva.