E’ stata diffusa una notizia riguardante il prosieguo delle indagini sul corpo di Michael Jackson. Seppure estremamente macabra, la riporto. I più sensibili si preparino psicologicamente al peggio…

—————-

Il corpo di MJ verrà sepolto dopo che gli sarà stato asportato il cervello.
Il Mirror, infatti, rivela che, per effettuare alcune analisi su di esso, c’è la necessità di attendere almeno due settimane dal decesso.
Dall’ufficio del Coroner hanno fatto sapere che i test possono essere utili per capire le cause della morte.

Per il resto, le indagini sembra si stiano concentrando ora su 5 medici che, a quanto pare, avrebbero prescritto medicine pericolose in quantità eccessive ed utilizzando pseudonimi per ottenerne il più possibile.
Tra le medicine ritrovate sembra siano risultate anche boccette senza neanche le etichette, tante boccette di Dipravan, un farmaco usato negli ospedali dagli anestetisti. L’uso di questo farmaco richiede personale specializzato che sappia intervenire in caso di calo di pressione del sangue, abbassamento del livello di ossigenazione, interruzione del respiro. In questi casi occorrerebbe un immediato intervento con attrezzature per la respirazione artificiale.
Secondo i medici del Coroner, tale prodotto verrebbe usato anche da chi è depresso e stressato.
Continuano dicendo che dovranno attendere le analisi tossicologiche per poter capire se possono aver influito questi farmaci sulla sua morte.
La DEA sta investigando per capire quali medici hanno prescritto quei farmaci e come hanno fatto ad ottenerli.

Annunci