L’HMV (His Master’s Voice), storica etichetta musicale inglese che divulga sempre con molto anticipo la lista dei nuovi album che stanno per essere realizzati, segnala per il 19 novembre 2007 l’uscita del nuovo album di Michael Jackson. Sebbene la notizia non sia stata confermata ufficialmente, il titolo dell’album è indicato con "7even".
Il titolo ha già provocato una ricerca da parte dei fans per comprenderne il significato: qualcuno ha detto che "even" può indicare una chiusura col passato, come per dire "senza rancore"; altri pensano ad un gioco di parole come "Seven Heaven", cioè "Settimo cielo"; altri hanno ipotizzato che sia solo un riferimento al numero preferito di MJ; poi c’è chi ha pensato alla possibilità che si possa interpretare come "Seven even", cioè "Sette nonostante tutto", indicando quindi di aver raggiunto il 7° album di inediti nonostante i tentativi di demolirlo con boicottaggi e false accuse; altrimenti può essere interpretato come un doppio sette, "Seven Seven", ad indicare il numero di lettere che compongono il suo nome: MICHAEL JACKSON.
Sembra anche che la copertina e l’intero album conterrà continui riferimenti al numero 7. Si è quindi ipotizzato che la durata dell’intero album possa essere di 77 minuti; che l’album possa essere composto da 14 canzoni divise però in due parti da 7; o che dall’album possano venire estratti 7 singoli, o 7 video; si è ipotizzato che il primo singolo possa uscire il 7/7/07… Attualmente però questi riferimenti sono soltanto ipotesi. Bisognerà aspettare l’uscita dell’album per constatare gli effettivi riferimenti al numero 7.
Intanto Raymone Bain, la portavoce ufficiale di Michael Jackson, ha dichiarato che il Re del Pop sta lavorando alle coreografie per il prossimo video, dando quasi una conferma indiretta della voce secondo cui il primo singolo del nuovo album dovrebbe uscire a settembre.
Inoltre Lou Ferrigno, bodybuilder che interpretò Hulk nel telefilm degli anni ’80, ha dichiarato in un programma televisivo olandese che lui stesso ha preparato per Michael Jackson un personale programma di allenamento specifico per la danza. Nella sua palestra c’è una stanza abbastanza grande per permettere a Michael Jackson di allenarsi da solo e privatamente, come lui preferisce.