A quanto pare, il regolamento per i visitatori delle carceri della contea di Los Angeles prevede che si possa prenotare online una visita con qualsiasi detenuto, senza fornire credenziali e senza neanche la necessità di avvertire il detenuto della visita.

Grazie a questa recente modifica al regolamento, dal dottor Murray si è presentata una donna che si è spacciata per la madre dei figli di MJ. Una mitomane che Murray, a quanto dichiarato, non aveva mai visto e che ha respinto fermamente.

Dopo questo avvenimento, i legali di Murray hanno fatto sapere che il dottore non si sente al sicuro e teme per la sua incolumità.

L’avvocato di Murray, Valerie Wass, avrebbe detto a TMZ: “Ho serie preoccupazioni circa la sua sicurezza. Il mio cliente era terrorizzato dal fatto che qualsiasi sconosciuto potrebbe andare a fargli visita”.

Annunci