Strani movimenti sono avvenuti in questi giorni nella famiglia Jackson.
Paris fino a stamattina lamentava un’assenza prolungata e ingiustificata della nonna Katherine. Un mistero che sembra abbia indotto un altro nipote di Katherine, Trent, a dichiarare la nonna come “persona scomparsa”.
Alcuni dei figli di Katherine si erano affrettati a smentire e a dichiarare che la sua assenza era dovuta a motivi di salute, ma intanto anche Marlon su Twitter si domandava: “Sono stanco di non sapere dov’è mia madre. Le ho parlato l’altra notte, ma non sembrava lei. Mi è stato detto da Janet, Randy e Jermaine che non potevo vederla per ordine del dottore, ma li vedo in televisione con lei. Com’è che non mi hanno chiamato in modo che potessi essere anch’io con lei?”.
Finalmente, nelle prime ore di oggi (alle 12 circa in Italia), Paris ha annunciato che Katherine è tornata: “grandma’s here!”, ha twittato (anche se le era stato promesso che l’avrebbe rivista ieri).
Un mistero che sembra confermare una lotta interna nella famiglia e un vociferato tentativo di allontanare i figli di MJ dalla nonna. Tesi che sembrerebbe sia stata confermata anche da Prince, in qualche modo.
Da un lato ci sarebbe il gruppo composto da Tito, Randy, Jermaine, Janet e Rebbie: coloro che ricordano la possibile irregolarità del testamento di MJ preso in considerazione.
Questo gruppo sembra essere anche quello che vorrebbe allontanare i 3 figli di MJ da Katherine.
Sembra che Tito abbia anche richiesto di avere la custodia dei 3 ragazzi, mentre Randy, Jermaine e Janet sarebbero stati ripresi da una videocamera di sicurezza che mostrerebbe un “litigio” con Prince e Paris, con Janet che tenta di togliere il cellulare a Paris forse per evitare che continui ad usare Twitter (video diffuso da TMZ).
Comunque, Katherine è ricomparsa, e per ora si può fare un sospiro di sollievo, in attesa di ulteriori sviluppi e maggiori informazioni.

Fonti: mjjforum.it, ansa.it, twitter.com, tmz.com

Il video:

Annunci