INDAGINI IN CORSO

Autopsia (la pubblicazione dei risultati è stata rinviata a data imprecisata per non compromettere le indagini):

  • Presunte analisi sul cervello: almeno 3 settimane dalla morte.

  • Test tossicologici: circa 6 settimane dalla morte.

Indagini della polizia:

  • Indagini su 9 medici che avevano tenuto in cura MJ, alcuni anche sanzionati o sospesi in passato.

    Dr. Alimorad "Alex" Farschchian, medico generico di famiglia con studio a Miami, Florida;
    Dr. Allan Metzger, specialista per Lupus, internista e reumatologo praticante ad Hollywood;

    Dr. William Barnhart “Barney” VanValin, internista, medico generico e specialista per problemi di tiroide operante in California;

    Dr. Cary Phillip Logan, internista, medico generico attivo a Las Vegas;
    Dr. Neil Ratner, anestesiologo di New York;

    Dr. Saunders, chirurgo plastico operante al 1224 Baltimore Pike Suite 100,
    Chadds Ford, PA 19317 (Philadelphia);

    Dr. Gerald Labiner, recentemente ritiratosi, di Beverly Hills;
    Dr. Conrad Murray, cardiologo esercitante in uno studio privato a Las Vegas e in una clinica di Houston, nonchè medico personale di Jackson al momento del suo decesso;
    Dr. Arnold Klein, dermatologo di Beverly Hills; «Negli anni 70 il dottor Klein fu espulso dalla scuola di specializzazione dell’Ospedale di Penn, la University of Pennsylvania, perché fu colto a vendere potenti psicofarmaci contrabbandati illegalmente dal Messico ai suoi compagni di corso»

  • Il Dr Murray è indagato per omicidio; alcune sue dichiarazioni rilasciate nel primo interrogatorio sarebbero incriminanti sul suo coinvolgimento e sulle sue responsabilità per la morte di MJ.

  • La polizia è risalita alla società che ha confezionato le boccette di Propofol ritrovate nella casa di MJ, la Teva Pharmaceuticals. Si è entrati in possesso del numero di serie che fa risalire le boccette alla casa farmaceutica Amerisource Bergen. Da qui, si potrebbe risalire ai dottori e ai fornitori sanitari che potrebbero aver procurato tali farmaci.

Perquisizioni:

  • 3 perquisizioni nella casa dove è morto MJ;
  • 22 luglio: perquisito l’ufficio di Murray a Houston;
  • 28 luglio: perquisita la casa e lo studio di Murray a Las Vegas;
  • Indagini presso i magazzini di Murray a Houston.
  • 29 luglio: l’assistente capo del Coroner è andato presso lo studio del dottor Lawrence Koplin a Las Vegas in cerca di documenti medici riguardanti anestesie collegate a MJ;
  • 11 agosto: perquisita una farmacia a Las Vegas;
Annunci